AZZURRA7 EDITRICE: Libri che offrono libertà

 

In questo momento abbiamo 82 visitatori online

Sei qui: Home / LIBRERIA / STRUMENTI BIBLICI / Dizionari-Lessici-Gramm. / NUOVO TESTAMENTO - GRECO E ITALIANO
 
Logo Dolori di Parto
 
Shale Gas 450

Logo Ateismo 450

NUOVO TESTAMENTO - GRECO E ITALIANO

Email
Valutazione: Nessuna valutazione
Prezzo:
Prezzo base: 48,00 €
Sconto: 8,00 €
Prezzo di vendita: 40,00 €
Descrizione
Autore: A. MERK - G. BARBAGLIO
Formato: 17 X 18
Pagine: 1740
Anno: 2010
Editore: EDIZIONI DEHONIANE BOLOGNA
Spedizione:
POSTALE: €. 1,28 < 2 Kg. | €. 3,95 < 5 Kg | €. 9,00 < 10 Kg. | €. 12,00 < 20 Kg. |
Negozio SHOP: ISTRUZIONI per acquistare da: | ITALIA | ESTERO |
Come pagare: 1 Bollet.Poste | 2 Carta Credito | 3 Bonifico Banc.-Naz./Inter.| 4 Ricarica Poste |

 

foto non disponibile


L'Autore 
A. MERK - G. BARBAGLIO  


PRESENTAZIONE

  Quanti in Italia conoscono discretamente il greco, ma non vantano piena dimestichezza con il testo originale del Nuovo Testamento, potranno salutare, credo, con gioia il presente sussidio, che non solo riproduce a fronte del greco neotestamentario la traduzione italiana della Bibbia della CEI, ma anche, in un apparato sottostante, presenta versioni più fedeli e traduce tutte le varianti testuali greche, anche quelle puramente grafiche.
  Come testo critico del Nuovo Testamento, è stato scelto quello di A. Merk, più volte aggiornato a cura dei professori del Pontificio istituto biblico di Roma. Il suo valore è indiscutibile, anche se l'editore e il curatore si rammaricano di non aver ottenuto dalla Deutsche Bibelstiftung di Stoccarda l'autorizzazione a riprodurre l'edizione critica di Nestle- Aland (ed. 26a eli Nestle del 1981), che attualmente costituisce un po' il textus receptus. In ogni modo, ho annotato espressamente le centinaia eli volte in cui il testo di Nestle-Aland si discosta da quello di Merk; e qua e là sono state indicate varianti presenti in quello ma non in questo.1
  Ho poi segnalato espressamente, di regola, le varianti della volgata, seguendo l'edizione Sisto-Clementina stampata a fronte dell'edizione del Merk. Nell'orecchio di non pochi infatti risuona ancora il latino eli questa antica ed eccellente traduzione, che merita tutt'oggi attenzione.
  La revisione critica della traduzione italiana della CEI è stata condotta intenzionalmente nel rigoroso rispetto del testo greco, anche a costo di qualche cedimento al letteralismo, convinto in questo modo di aiutare il lettore. A volte poi è stato necessario riprendere in altro ordine e con leggere modifiche la traduzione stampata allo scopo di evidenziare le varianti testuali.
  In appendice all'edizione decima del Merk (1984), l'ultima che ha visto la luce ed è stata da me seguita, sono riportate molte e importanti varianti o testimonianze manoscritte assenti nell'apparato del testo, specialmente quanto attiene all'ambito papiraceo. Per comodità del lettore le ho riportate nell'apparato in calce alla traduzione italiana, con l'indicazione delle sigle dei relativi manoscritti.
  Spesso sia il Merk sia Nestle-Aland mettono tra parentesi quadra un termine, una espressione o anche un brano, volendo così dire che si tratta, a loro avviso, di un testo dubbio. Per fedeltà è stata mia cura segnalare tali indicazioni, riportando la traduzione con le dovute parentesi quadre e facendo altrettanto a proposito delle differenze del testo di Nestle-Aland rispetto a quello del Merk.2
  Infine, non mi sono esentato dal compito di correggere qua e là l'edizione del Merk, esattamente dove sono evidenti i refusi tipografici o le piccole sviste. Parimenti ho rivisto la numerazione dei versetti della traduzione italiana, per renderla conforme a quella del testo greco; alcune volte infatti inizio e termine di un versetto non coincidono con l'originale.
  Nell'improba fatica, affrontata con la convinzione di rendere un servizio agli studenti di teologia e a quanti sono interessati a un approccio diretto al testo greco del Nuovo Testamento, mi ha confortato il prof. Romano Penna con preziosi suggerimenti per i quali voglio qui esprimergli la mia gratitudine, che sarò felice di estendere a quanti vorranno segnalarmi questa o quella svista, tanto più facili in un lavoro di tal genere.

Giuseppe Barbaglio
Roma, Pasqua 1990

NOTE

1 In proposito vogliamo precisare che la sigla del codice Sinaitico in Merk è S, mentre nell'edizione di Nestle-Aland è la prima lettera dell'alfabeto ebraico. Alef , che per difficoltà tipografiche viene qui scritta per esteso e non con il corrispondente carattere ebraico.
2 Per questo la sigla [Nestle-Aland] dice che la lectio contestata Nestle-Aland la presenta come dubbia.

Recensioni
Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Sito Origini LA VERA SCIENZA contro LA TEORIA DELL'EVOLUZIONE

Blog-Giovanni-dAuganno MA DOVE STIAMO ANDANDO? - Ciò che dice la Bibbia!

Paideia PAIDEIA editrice

E.scientifica EVOLUZIONE scientifica

-

XPer offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie policy

Contattaci

Contattaci  per qualsiasi tua richiesta editoriale.

Ti risponderemo il prima possibile!

Collabora con noi             Registrati

Note legali                        Privacy

Cookie policy

Pagine visitate questa settimana

Totale pagine visitate in questa settimana1594

Il tuo carrello

 x 
Carrello vuoto